OCCCADAY – Più di 3mila partecipanti!

Sono passati 5 giorni dall’OCCCADAY ma ancora è possibile vedere immagini di profilo gialle su facebook e molti di voi si ritrovano fasce in borsa o nell’armadietto.
Cosa è successo?
Perchè è successo?
Ma soprattutto adesso? Che si fa?
Innanzitutto è successo che PER LA PRIMA VOLTA, in Italia, tutti gli addetti ai lavori del settore ristorativo, dai camerieri a cuochi e pizzaioli, dai barman ai baristi, dai ristoratori ai lavapiatti, hanno agito insieme con un unico piccolo intento. Non è la fascia gialla o la foto profilo di per se, ma il fatto di essersi coordinati e aver realmente agito, non un semplice click su una petizione online che spesso lascia il tempo che trova.
Il tutto è avvenuto in poco più di un mese.
Era infatti il 29 Marzo quando nell’ultima puntata di MISE EN PLACE veniva proposta l’idea dell’OCCCADAY.


Il primo Maggio sull’evento facebook c’erano più di 1000 utenti partecipanti, ognuno dei quali ha postato li dentro, ma anche altrove, foto dove erano presenti una media di almeno 3 o 4 colleghi. C’erano foto singole e intere brigate dove tutti, dalla cucina alla sala indossavano la fascia gialla.
Nessuna tv ha parlato di questa iniziativa.
Nessun giornale cartaceo o web, fatta eccezione per 2 testate regionali.
Eppure diversi migliaia di addetti al settore hanno dato vita a questo fenomeno GIALLO praticamente in tutto il BELPAESE e anche fuori dall’Italia (ci sono arrivate foto dalla Germania, Francia, Inghilterra, Spagna).
E adesso?
Beh, adesso inizia l’avventura.
L’appuntamento è certamente il prossimo primo Maggio 2018, che per la cronaca sarà di martedì…un bel ponte!
Ma quello che adesso conta è il percorso. Abbiamo un punto di inizio, L’OCCCADAY appena trascorso e un arrivo, il prossimo nel 2018.
Quello che intendiamo fare in questo anno sarà innanzitutto sensibilizzare maggiormente gli utenti a questa iniziativa così da poter aumentare il numero dei partecipanti alla prossima edizione.
In più vogliamo formulare insieme a voi delle vere proposte istituzionali. Se saremo capaci di attrarre l’attenzione, se i media non potranno fare a meno di notarci, allora sarà bene avere qualcosa da dire e anche da chiedere. Di certo le richieste non mancano, ma tra quello che è priorità, tra quello che è impensabile e quello che è realizzabile ci sarà sicuramente molto su cui riflettere.
Continueremo a fare occcate, vignette e battute, ma alzeremo anche il livello di discussione su tematiche serie.
Coordinare le attività per informare e coinvolgere gli iscritti all’OCCCADAY è stato un lavoro dispendioso di energie. Chi vi scrive in questo momento ha iniziato la stagione estiva presso una struttura alberghiera e necessita banalmente di un pò di riposo.
In più tanti iscritti stanno dando apporto per nuove rubriche e idee e ci serve un pò di tempo per ottimizzare e rendere al meglio le energie che ci vengono offerte.
Pertanto la pagina e il sito di OCCCA andranno in “ferie” per 1 mese.
Ci rivediamo per festeggiare il 10 Giugno l’anniversario di 2 anni della pagina.
L’avventura è appena iniziata
Prendete la vostra fascia gialla e mettetela in un posto sicuro, perchè il prossimo anno torneremo a indossarla!

Lascia il tuo commento