Non ci eravamo capiti!

Quante volte capita?
Praticamente tutti i fine settimana.
Il sabato e la domenica, quando ci sono le tavolate di almeno 12 persone e non ci sono solo loro. Ed ecco che tra pizzeria e sala si cerca di attuare quella regola base di ogni ristorante che è la COMUNICAZIONE.“Fammi sapere quando inizi a fare le pizze della tavolata dei 16”
E il pizzaiolo che risponde “Siete voi in sala, non vi parlate tra camerieri??”
Il problema è che nel vivo della serata al massimo i camerieri riescono a scambiarsi qualche occhiata, raramente informarsi a vicenda su come va il servizio, anche se dovrebbero.
Funziona così tutte le volte, e ogni volta si cerca di riuscire a incastrare al meglio tutto anche se la coperta sarà sempre troppo stretta e tira di sotto, tira di sopra, si cercherà semplicemente di non far sentire “freddo” a tutti.

“Siete voi in sala,
non vi parlate
tra camerieri??”





Nel frattempo il pizzaiolo è l’unico che è al caldo…anche troppo!
Davanti al forno a legna, che supera i 200 gradi, cercherà nonostante l’elenco di maledizioni che terrà tra se e la bocca del forno di accontentare tutti, cosciente che a fine servizio, probabilmente, qualche pizza avanzerà perchè “NON CI ERAVAMO CAPITI”.
Ma tanto non vanno buttate, non ti preoccupare 😉

Lascia il tuo commento